Il direttore di Teleticino: mi batterò per il canone perché tiene in piedi anche noi.

Matteo Pelli: "Mi batterò per il canone perché tiene in piedi anche noi. Ma sono fiero di non aver mai avuto bisogno di fare dietrologia come fa qualcuno perché questa volta un altro è stato più bravo”.
Il direttore di Teleticino prende posizione sulle polemiche social nate sull'asse RSI-Teleticino, dopo l'accordo dell'emittente di Melide con UPC per i derby tra Ambrì e Lugano: "In tutto il mondo anche se sei un pesciolino rosso in un acquario di balene, hai il diritto di nuotare e chissà, a volte, farlo meglio degli altri...".

Read More

Corsi: No Billag e Preventivo 2018

Nella sua seduta del 22 agosto 2017 il CCR si è dapprima concentrato sull’aggiornamento della informazioni riguardanti l’iniziativa No Billag, che chiede l’abolizione del canone radiotelevisivo,  in discussione attualmente Consiglio Nazionale. A dipendenza dell’esito della discussione, la votazione popolare potrebbe aver luogo già nella prima metà del prossimo anno. La SSR d’intesa con le sue quattro società regionali definirà prossimamente le modalità di un’azione coordinata per sensibilizzare e informare il pubblico sulle conseguenze di questa iniziativa. Per quanto concerne il finanziamento della campagna, la CORSI non farà capo alle sue risorse d’esercizio ma promuoverà, come stabilito dall’assemblea dello scorso 10 giugno, una campagna straordinaria di raccolta fondi  presso il suoi soci.

Read More

Respinta l'iniziativa "No Billag" al Nazionale

La Commissione ha ripreso le deliberazioni in merito all’iniziativa popolare «Sì all’abolizione del canone radiotelevisivo (Abolizione del canone Billag)» (16.071) dopo aver chiesto ad aprile informazioni aggiuntive all’Amministrazione (cfr. Rapporti nella colonna di destra). A seguito di una lunga discussione, essa propone alla propria Camera, con 16 voti contro 8 e 1 astensione, di seguire la decisione del Consiglio degli Stati raccomandando di respingere l’iniziativa. Inoltre, con 15 voti contro 10 la Commissione si è detta contraria a un controprogetto diretto.

Read More

L'assemblea Corsi

Nel corso del 2018, le cittadine e i cittadini svizzeri saranno chiamati a esprimersi sull’iniziativa denominata No-Billag, il cui testo è estremamente chiaro e determinato: se l’iniziativa dovesse raccogliere la maggioranza dei voti di popolo e cantoni non ci sarà più in Svizzera un servizio pubblico radiotelevisivo finanziato con il canone, né sussidiato dalla Confederazione.

Read More